Momo

«Ciao, mi chiamo Momo, compirò 18 anni tra 2 settimane. Studio meccanica al Galilei. La mia passione è il calcio, mi diverto e mi sfogo molto sui campi da calcio. Ho deciso di mettere la faccia in questa iniziativa perché vorrei far passare il messaggio che la fragilità non è sinonimo di debolezza.»